Browsing "Filosofiamo"

L’accessibilità e l’usabilità delle nuove tecnologie nell’insegnamento della Filosofia oggi.

Prof.ssa Elena Profeti e Prof. Alfio Profeti

(Docenti di Filosofia, Psicologia e Scienze dell’Educazione – A036)

  

Il  sistema scolastico italiano ha ormai il compito di riconsiderare i  propri obiettivi  e processi formativi e di ridefinirli, sia capitalizzando le esperienze acquisite  soprattutto in forza delle passate sperimentazioni, sia muovendo oltre l’innovazione, affinchè lo pongano in condizione di rispondere, al  più  alto livello di qualità, alle richieste avanzate dallo sviluppo socioculturale ed economico del Paese.

Ma per dare forza al  raggiungimento di questo ambizioso proposito appare essenziale che i processi di cambiamento possano affidarsi alla  formulazione di un nuovo assetto dello studio, che garantisca a tutti la fruibilità e dunque l’usabilità degli strumenti didattici previsti dalla rivoluzione tecnologica in atto.

Read more »

6 dicembre 2012 - APPUNTI, Filosofiamo    No Comments

Appunti – Kant “Critica del Giudizio”

 

Immanuel Kant
“Critica del giudizio” – Concetti di base

(appunti dalle lezioni)

“Kritik der Urteilskraft”

E’ questa la terza opera fondamentale di Immanuel Kant della trilogia dedicata al suo criticismo, pubblicata nel 1790.

Abbiamo visto che in Kant i due mondi, “il fenomenico” (il mondo della natura, dell’esperienza), da una parte, e “il noumenico” (il mondo della libertà, del regno dei fini), dall’altra, si contrappongono come se fossero assolutamente diversi e reciprocamente estranei. L’uomo vive ed agisce nella natura, ma deve e può seguire la legge della libertà e, mediante l’evoluzione umana nel mondo empirico, deve venir realizzato il fine posto dalla legge ideale.

Read more »

22 marzo 2012 - Filosofiamo    No Comments

Quadro riepilogativo sul pensiero di Hegel

QUADRO RIASSUNTIVO DEL PENSIERO DI GEORG WILHELM FRIEDRICH HEGEL

(a cura del Prof. Alfio Profeti)

 

Le partizioni della filosofia hegeliana : Idea, Natura, Spirito

Per Hegel il farsi dinamico dell’”Assoluto” passa attraverso tre fasi fondamentali:

* idea in sé, che può essere identificata con il Dio prima della creazione dell’entità finita (ossia il mondo).

* idea fuori di sé, èla Natura, cioè l’estrinsecazione o l’alienazione dell’Idea nelle realtà spazio-temporali del mondo.;

* idea in sé e per sé, che ritorna in sé, cioè lo Spirito, ovvero l’idea che ritorna al suo stadio iniziale, arricchita di concretezza, dopo il passaggio attraversola Natura.

Queste tre fasi non devono intendersi in senso cronologico, bensì solo in senso ideale: infatti lo Spirito è coeterno sia all’Idea, sia al suo opposto,la Natura.

A questi tre momenti, corrispondono tre diverse branche della filosofia hegeliana:

* La logica, suddivisa a sua volta in dottrina dell’essere, dottrina dell’essenza e dottrina del concetto;

* La filosofia della natura, ripartita in meccanica, fisica e organica;

* La filosofia dello spirito, che studia lo spirito soggettivo, oggettivo e assoluto.

Read more »

Pagine:«12345678»