VYGOTSKIJ E L’IMPORTANZA DELLA ZONA DI SVILUPPO PROSSIMALE

In cosa consiste l’efficacia del processo educativo per Vygotskij.

Lev Semenovic Vygotskij (1896 – 1934) è stato uno psicologo sovietico, impegnato nell’ambito educativo. La sua precoce scomparsa non gli impedì di lasciarci delle vere e proprie perle di saggezza psicopedagogica, alcune delle quali ancora molto importanti. Tra queste va evidenziato il concetto di “zona di sviluppo prossimale” (ZSP), concetto che rivela quanto indispensabile sia un intervento educativo finalizzato a sostenere lo sforzo di chi è coinvolto nel processo di sviluppo psicologico e cognitivo.

Read more »

ABBATTERE I PREGIUDIZI CON LA SOLIDARIETA’- A cura di AMANDA LOGLI

ABBATTERE I PREGIUDIZI CON LA SOLIDARIETA’
(Le mie riflessioni sul film “Il giorno della Shoah” di Pasquale Squitieri)

A cura di
AMANDA LOGLI
(Classe 2/C_LSU)

Il recente terremoto nell’Italia centrale dell’Agosto-Ottobre 2016 (non ancora arrestatosi), con i suoi morti, i suoi feriti, le decine di migliaia di vite sconvolte, le attività lavorative e le abitazioni distrutte, la perdita dei ricordi più cari, ci ha fatto conoscere tante umane vicende che dalle macerie vengono in luce.
E’ questa una realtà di grande dolore, sofferenza e disperazione, che richiama alla memoria altre tragiche situazioni. Il regista Pasquale Squitieri, nel 2010 aveva portato alla luce un film di straordinaria testimonianza, che rievoca il terremoto d’Abruzzo del 2009, attraverso il quale riaffiora un profondo vincolo di umana solidarietà: “Il giorno della Shoah”.

Read more »

Concetti di base di antropologia

Che cos’è e di che cosa si occupa l’antropologia culturale.

L’antropologia culturale è la scienza dell’uomo in società, lo studio cioè delle culture e delle società umane. Si occupa della varietà e diversità dei modi di vita e di pensiero che hanno caratterizzato in ogni tempo e in ogni luogo l’esistenza dei gruppi umani.

Read more »

La metodologia dell’osservazione nelle Scienze Umane

ALCUNI CONCETTI INTRODUTTIVI ALLO STUDIO DELLE SCIENZE UMANE.

Lo studio antropologico dell’uomo è un presupposto chiave per comprendere lo stretto rapporto della psicologia con la sociologia e la pedagogia. Tutti gli antropologi hanno posto grande attenzione al concetto di “cultura” (variamente definito ed inteso), attraverso il quale sono state avviate indagini per conoscere l’uomo e sono state proposte tecniche procedurali e di metodologia della ricerca sul campo per rapportarsi a tale oggetto di indagine. Ad esempio, Bronislaw Malinowski si era reso conto che, per studiare popolazioni native appartenenti a culture primitive, non era sufficiente osservarle. Non bastava avere un “metodo sistematico” nella conduzione dell’osservazione (quest’ultima basata su un obiettivo di ricerca ben definito a partire da un’articolata ipotesi conoscitiva del fenomeno da indagare).

Read more »

Pagine:«1234567...37»